Albatros, uccelli marini di grandi dimensioni

Albatros

Albatros, uccelli marini di grandi dimensioni presenti a sud del Pacifico e nelle fredde regioni antartiche.

Gli albatros sono uccelli molto grandi e con una notevole apertura alare. Attualmente, sono state identificate circa 19 specie. Il maschio della specie più grande, l’albatro urlatore, può avere un’apertura alare superiore ai 3,5 m (l’albatros è l’uccello con la maggiore apertura alare) ed un corpo, comprensivo di coda, lungo più di un metro. Le altre principali caratteristiche dell’albatro sono le ali lunghe e strette, la testa grande, il becco lungo e strutturato per gestire facilmente la preda, e zampe palmate composte da tre dita. L’albatros trascorre la maggior parte del suo tempo in volo sul mare e percorre facilmente migliaia di km facendosi aiutare dal vento. Solo durante la stagione riproduttiva torna sulla terraferma per nidificare con le altre colonie sulle scogliere di remote isole rocciose. Questo tipo di uccello ha una vista ed un olfatto molto sviluppati che gli permettono di individuare facilmente la preda anche al buio. All’occorrenza, è anche in grado di immergersi. L’albatro raggiunge la maturità sessuale dopo circa 7 anni. Dopo il corteggiamento e l’accoppiamento, la femmina depone un uovo che può raggiungere il mezzo kg di peso. Per la cova, lunga circa 2-3 mesi, i genitori si alternano ed alla nascita entrambi proteggono il loro piccolo fino a quando non è in grado di volare. L’età media di un albatros è di circa 40-50 anni. Questi uccelli carnivori si nutrono esclusivamente di pesci e di altri animali acquatici.

Fonte: articolo