I conigli, dei tenerissimi roditori

I-conigli2
I conigli sono piccoli mammiferi erbivori. La maggior parte di loro vive nelle zone temperate dell’America, dell’Europa e dell’Africa. Attualmente, esistono più di 50 specie di conigli il cui pelo può essere bianco, marrone, beige, grigio, nero o macchiato. Questi tenerissimi animali riescono spesso a sfuggire ad i loro predatori in quanto molto veloci e dotati di una vista e di un udito molto sviluppati. Essi, infatti, hanno occhi molto sensibili, orecchie molto lunghe che possono raggiungere i 10 cm di lunghezza e zampe posteriori molto forti e muscolose. Si nutrono principalmente di erba, ma essendo quest’ultima povera di sostanze nutritive, spesso mangiano anche le proprie feci. A differenza delle lepri, i conigli sono molto sociali e vivono in piccoli gruppi di massimo 20 esemplari in cui viene stabilita una gerarchia. Hanno la capacità di mangiare e riprodursi con grandissima velocità. Questi mammiferi, inoltre, sono piuttosto silenziosi e segnalano un pericolo sbattendo forte la zampa a terra. Per segnalare, invece, informazioni di altro tipo, come il gruppo di provenienza, il sesso, l’età, la condizione sociale e riproduttiva e la proprietà territoriale, utilizzano il profumo. Solo alcuni esemplari giapponesi hanno l’abitudine di comunicare tra loro con segnali sonori.

http://www.wisegeek.org/what-are-some-characteristics-of-rabbits.htm