I delfini, dei mammiferi estremamente intelligenti

I delfiniI delfini sono mammiferi estremamente intelligenti che riescono ad instaurare con gli esseri umani un forte legame. In varie circostanze, sono anche stati in grado di aiutare l’uomo in operazioni di pesca e salvataggio. Questi animali possono nuotare fino a 260 metri di profondità. Sono state identificate 36 diverse specie di delfini, tra le quali 32 sono marine e 4 sono di fiume. I delfini di fiume si trovano nelle acque dolci del Rio delle Amazzoni. Questi mammiferi amano saltare fuori dall’acqua. Un loro salto può raggiungere anche i 30 metri di altezza. Devono raggiungere spesso la superficie per rifornirsi di aria. Questa operazione possono ripeterla dopo 20 secondi o, al massimo, dopo 30 minuti. Il loro corpo, molto sensibile al tatto, è di colore blu-grigio. Anche se la loro bocca possiede 100 denti, hanno l’abitudine di inghiottire le loro prede senza masticarle. Quando arriva il momento di mangiare, i delfini si aiutano a vicenda per catturare i pesci e li mangiano a turno per assicurarsi che nessuno di loro rimanga digiuno. Le specie più grandi possono raggiungere le 11 tonnellate di peso ed i 30 metri di lunghezza. Le più piccole possono pesare circa 90 kg ed essere lunghe 4 metri. Il loro corpo, le pinne pettorali e la coda permettono loro di muoversi facilmente nell’acqua senza utilizzare troppe energie. Un sistema ad ultrasuoni, chiamato ”ecolocalizzazione”, fa in modo che i delfini possano comunicare tra loro attraverso l’identificazione delle onde sonore. Sono dotati di una buona vista, che permette loro di vedere bene sia all’interno che fuori dall’acqua, hanno un udito eccellente (10 volte superiore rispetto a quello degli esseri umani), il tatto molto sensibile, ma un olfatto poco sviluppato. Combinando i loro sensi, sono in grado di evitare il pericolo, cercare il cibo e socializzare.