Il Tonkinese, una razza di gatto creata con un incrocio

Il Tonkinese

Il Tonkinese è una razza di gatto creata con un incrocio tra un Siamese ed un Birmano.

Ha una corporatura robusta e muscolosa di medie dimensioni, una testa a forma di cuneo con i contorni arrotondati, orecchie grandi, larghe e ben distanziate tra loro, una coda lunga che tende ad assottigliarsi alla punta ed occhi grandi, leggermente a mandorla e piuttosto distanti tra loro. Questi ultimi, inoltre, come i Siamesi, spesso tendono a riflettere la luce dell’ambiente circostante, prendendone il colore, mentre il mantello può essere simile a quello del Birmano, del Siamese o di entrambe le razze. Il Tonkinese è moderatamente attivo. Spesso corre e fa le capriole per risultare divertente ed intrattenere i familiari, ma sa anche fermarsi e rilassarsi con i suoi giochini. Molto affettuoso, giocoso e socievole, va d’accordo con i bambini e gli altri animali domestici. Ama stare in compagnia e non vuole essere lasciato da solo per lungo tempo. Poiché molto amante del gioco e del divertimento, è importante mettere al sicuro tutti gli oggetti fragili della casa, come si fa con i bambini piccoli. Per questo motivo, è consigliabile mettergli sempre a disposizione diversi giochini con cui trascorrere il tempo.

Fonte: articolo