La talpa, un piccolo e curioso animale sotterraneo

Le talpe

La talpa è un piccolo mammifero dall’aspetto curioso che trascorre la sua vita sotto terra.

Diffuso in Europa, Asia, Sud Africa e Nord America, questo simpatico animale è dotato di lunghi artigli ricurvi grazie ai quali riesce a scavare velocemente nel terreno ed a creare gallerie sotterranee. La presenza di cumuli di terreno permette di intuire il suo passaggio. Al mondo esistono circa 20 specie diverse di talpe, alcune delle quali sono anche acquatiche o semi-acquatiche. Le varie specie risultano tra loro molto simili sia nell’aspetto che nella dimensione, fatta eccezione per la talpa dal naso a stella, presente in Canada e nel nord-est degli Stati Uniti. Le talpe sono onnivore, ma si nutrono prevalentemente di lombrichi. La loro saliva contiene una tossina che può paralizzare piccoli animali che poi vengono mangiati o conservati in un’apposita dispensa sotterranea.
Fisicamente, le talpe hanno occhi e orecchie molto piccole, un muso appuntito e sono ricoperte da una pelliccia di colore marrone, grigio, nero o bianco. Di solito, raggiungono i 12-15 cm di lunghezza ed i 250-550 g di peso. Poiché, vivendo al buio, la loro vista è poco sviluppata, in compenso hanno un super olfatto che permette loro di rilevare, catturare e mangiare le prede in poco tempo. Esse si riproducono in primavera, la gestazione dura circa un mese e la cucciolata prevede dai 2 ai 6 cuccioli. Dopo circa un mese dalla nascita, i piccoli diventano completamente indipendenti. La vita media di una talpa è di circa 4 anni, ma alcune specie sono anche sopravvissute 6-7 anni. A causa delle loro piccole dimensioni, appena raggiungono la superficie, le talpe sono facilmente predate da mammiferi, uccelli e rettili.

Fonte: articolo