Le principali caratteristiche degli splendidi gabbiani

I gabbiani

I gabbiani sono splendidi uccelli acquatici molto diffusi sul nostro pianeta.

In tutto il mondo, infatti, esistono almeno 28 diverse sottospecie di gabbiani. Alcuni esemplari sono piuttosto piccoli, come la gabbianella, che misura 29 cm di lunghezza e 120 g di peso . Altri, invece, sono molto grandi, come il mugnaiaccio, lungo 75 cm e pesante 1,75–2 kg. I gabbiani più grandi in genere hanno gambe lunghe e rosa, mentre quelli piccoli o di medie dimensioni hanno le gambe di colore giallo, nero o rosso. Durante la crescita, il loro piumaggio si trasforma continuamente, passando dalle varie sfumature del marrone al suo colore finale (grigio, bianco e nero). Durante la stagione degli amori, le piume della testa della maggior parte dei gabbiani adulti cambiano colore. Questi uccelli si trovano nelle regioni costiere di tutto il mondo e spesso scelgono di vivere anche vicino alle acque interne, alle zone agricole ed alle discariche, in quanto fonti di cibo. Essi si nutrono principalmente di pesci, invertebrati marini, vermi, uova di uccelli, insetti e roditori, ma non è raro vederli rovistare tra i rifiuti alla ricerca di scarti alimentari. All’inizio di aprile si verificano gli accoppiamenti ed agli inizi di maggio le femmine depongono 2-3 uova nei nidi che preparano con paglia, erba, ramoscelli e carta. I piccoli nascono all’inizio di giugno, crescono rapidamente ed entro il mese di agosto sono in grado di volare. I gabbiani raggiungono la piena maturità sessuale a tre anni e la loro aspettativa media di vita è di circa 15-20 anni.

Fonte: articolo