Il mercato del pet shop vale 850 milioni di euro

pet shop

In Italia il mercato legato al settore degli animali vale 850 milioni di Euro, questi sono i dati emanati da una recente ricerca inerente lo stato di salute di un settore economico che nonostante la crisi riesce a mantenere dei buoni livelli di performance, questo anche grazie alla passione degli Italiani per gli animali.

Secondo la statistica il fatturato del settore è creato per il 64% da prodotti per cani, tra cui spiccano gadget di lusso ed abbigliamento, oltre al cibo scodelle e guinzagli, un altro 18% del fatturato proviene dal mondo dei gatti, anche in questo caso collari ed accessori sono i prodotti più venduti, mentre un 8% resta la mondo dei volatili con il monopolio di gabbiette e cibo e la restante parte viene suddivisa tra mondo marini e rettili.

Una altra piccola fetta di fatturato deriva dal settore dell’ ingrosso abbigliamento ed accessori, che sfruttando anche le potenzialità del canale moderno del web è riuscito ad aumentar il peso nel fatturato totale del settore, inoltre lo sviluppo del web ha permesso a tutti i padroni dei  cari amici animali di acquistare prodotti innovativi e personalizzati che non sono rivendibili nelle tradizionali catene commerciali del settore.