Ritrovato un aracnide dalle zampe lunghissime

L’harvestmen, chiamato comunemente “papà gambalunga”, è un tipo di aracnide che si distingue per le sue zampe lunghissime. Anche se spesso viene confuso con un ragno, questo animale è probabilmente più imparentato con gli acari e gli scorpioni. L’esemplare trovato recentemente a Laos rappresenta una delle specie di harvestmen più grandi di tutto il mondo, in quanto le sue zampe raggiungono la straordinaria lunghezza di 33 centimetri! L’animale è stato raccolto in una grotta della provincia meridionale di Khammouan, una regione diventata rapidamente famosa per i suoi artropodi giganti. Nonostante le sue enormi dimensioni, questa nuova specie è al secondo posto nella classifica dei record, in quanto il primo è difeso da un insetto sudamericano che vanta delle zampe lunghe 34 centimetri. Finora la nuova specie non ha ancora ricevuto un nome esatto, visto che i suoi primi scopritori non erano preparati ad un simile ritrovamento.

Gli altri giganteschi artropodi scoperti nella stessa regione sono: un ragno cacciatore, con zampe lunghe 30 centimetri; uno scorpione, con un’apertura di 26 centimetri; un millepiedi, lungo 40 centimetri. La buona notizia è che gli aracnidi non possono crescere all’infinito, visto che l’eccessiva dimensione può rendere difficile l’apporto di ossigeno in tutto il corpo e che le gambe lunghe, essendo ingombranti, possono solo rallentare la loro corsa finalizzata a non farsi catturare dai predatori.