Uno squalo salva un uomo in difficoltà

Di solito, l’avvistamento di uno squalo in mare terrorizza chiunque, ma non Toakai Teitoi. Quest’uomo, un poliziotto delle isole di Kiribati di 41 anni, alla fine di maggio partì in barca dall’isola di Tarawa per raggiungere l’isola di Maiana. Il viaggio doveva durare circa 2 ore, ma poi Toakai decise di fermarsi nel corso del tragitto per pescare. All’improvviso la stanchezza prese il sopravvento e si addormentò. La mattina seguente scoprì di essersi perso in mezzo al mare e con pochissimo carburante a disposizione. Fortunatamente, era provvisto di cibo, ma non di acqua. La disidratazione cominciò subito a farsi sentire. Il 6 luglio, però, accadde qualcosa di miracoloso. Una forte pioggia, durata diversi giorni, permise a Toakai di rifornirsi di acqua. L’11 settembre, inoltre, avvenne qualcosa di ancora più incredibile! Uno squalo iniziò a girare intorno alla sua barca per attirare la sua attenzione. Raggiunto lo scopo, lo squalo cominciò ad allontanarsi invitando l’uomo a seguirlo. L’animale lo condusse in prossimità di una nave! Dopo ben 15 settimane trascorse in mezzo al mare, Toakai Teitoi venne salvato da……uno squalo! La natura ed i suoi animali possono riservare 1.000 sorprese!!!